Ingredienti

  • 1 cavolo cappuccio bio 
  • q.b. sale marino
  • q.b. acqua 

Utensili

  • pestello di legno
  • vaso di vetro con chiusura ermetica

Preparazione

  1. Lava e taglia a fettine sottili il cavolo cappuccio.
  2. Riempi un vaso di vetro da 500ml (quelli per le conserve) con il cavolo cappuccio. riempilo a strati, aggiungendo il sale tra gli strati. la quantità di sale è a tua discrezione.
  3. Pesta il cavolo cappuccio con un pestello in modo che fuoriesca il succo dell'ortaggio. se non hai i pestello puoi strizzare la verdura a mani nude.   
  4. Quando vedi che l'hai pestato oppure strizzato bene e che il succo è uscito, spingi la verdura verso il fondo del vaso. se necessario aggiungi dell'acqua affinchè la verdura sia immersa nel liquido. 
  5. Con un peso, assicurati che il cavolo rimanga sotto al livello del liquido.
  6. Chiudi ermeticamente il vaso e lascialo fino a 5 giorni in un luogo buio e asciutto.
  7. Ricordati di fare uscire il gas tutti i giorni.
  8. Quando hai ottenuto la consistenza e il gusto che preferisci, mettilo in frigorifero per fermare il processo di fermentazione. 
  9. La verdura fermentata si conserva in frigorifero per mesi.  

A ogni ricetta è stato assegnato un numero (quello indicato nel titolo) che ti aiuta a trovare più velocemente il video della diretta Facebook durante la quale Cecilia ha  preparato questo piatto.