Ingredienti per 2 persone

Per l'impasto 

  • 100gr Farina 00 BIO
  • 60ml acqua


Per il ripieno

  • 250gr di tarassaco
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • 2 spicchi di aglio 
  • 100gr di tofu naturale
  • 1 pezzi di radice di curcuma fresca
  • olio evo q.b.


Per il condimento e la decorazione

  • salsa di tamari q.b.
  • semi di sesamo q.b. 
  • 1 foglia di tarassaco 

Utensili

  • minipimer
  • cestello in bambù per cottura a vapore
  • telo di garza per il fondo del cestello
  • mattarello oppure macchina per pasta fresca


Preparazione dell'impasto

  1. Metti la farina e l'acqua in una ciotola.
  2. Mischia e impasta finché non diventa un panetto elastico e uniforme.
  3. Avvolgi nella pellicola trasparente. 
  4. Riponi il panetto in frigorifero per un'ora.


Preparazione del ripieno

  1. Lava e asciuga il tarassaco. 
  2. Sciacqua i capperi, ascuigali e riducili a pezzetti piccolissimi.
  3. Taglia il tofu naturale a piccoli cubetti.
  4. Riponi il tofu in una ciotola e grattugia la curcuma. 
  5. Schiaccia gli spicchi d'aglio con la lama piatta del coltello.
  6. Taglia a striscioline il tarassaco.
  7. Metti sul fuoco una padella antiaderente e scalda l'olio evo.
  8. Aggiungi gli spicchi di aglio e lascia rosolare per qualche minuto.
  9. Aggiungi il tofu con la curcuma gratuggiata.
  10. Aggiungi il battuto di capperi. 
  11. Infine, aggiungi il tarassaco e fai saltare per 5 minuti.
  12. Riponi il ripieno cotto in una ciotola e fai raffreddare. 
  13. Quando è tiepido, frulla a bassa velocità in modo da sminuzzare l'impasto senza che diventi crema. 


Preparazione del raviolo finito

  1. Togli il panetto di impasto dal frigorifero.
  2. Stacca pezzi grandi come un acino di uva dal panetto e stendi la pasta il più sottile che riesci. 
  3. Stendi finchè non ottieni uno strato tondo e sottile.
  4. Al centro metti un cucchiaino di ripieno.
  5. Chiudi lo strato tondo, premi i lati e avvolgi. La forma finale è la stessa dei ravioli nostri italiani. 
  6. Stendi una garza sul fondo. Va bene anche un fazzoletto di stoffa se non hai la garza e riponi il raviolo dentro al cesto di bambù per la cottura a vapore. 
  7. Quando hai finito di fare i ravioli e li hai riposti nel cesto di bambù, metti sul fuoco una pentola per wok con dell'acqua. Il livello dell'acqua deve rimanere sotto a dove tocca il cesto di bambù. 
  8. Porta a ebollizione l'acqua e appoggia sopra il cesto di bambù con i ravioli al suo interno. 
  9. Bastano pochi minuti per cuocere i ravioli. 


Condisci con tamari e semi di sesamo. 

A ogni ricetta è stato assegnato un numero (quello indicato nel titolo) che ti aiuta a trovare più velocemente il video della diretta Facebook durante la quale Cecilia ha  preparato questo piatto.